Hotel in Argovia - Alcuni si potrebbero chiedere: «Cosa ha a che fare l’Argovia con il turismo?». La maggior parte
Hotel in Argovia

Hotel in Argovia

Terra di fiumi, laghi e castelli

Prenota un hotel in Argovia
 © Aargau Tourismus

Informazioni essenziali

  • Città principali: Aarau (21’473 abitanti) e Wettingen (20’960)
  • Specialità: Aargauer Braten (arrosto argoviese), Fricktaler Bisquitroulade (rotolo ripieno della Fricktal), Spanischbrödli (pasta sfoglia ripiena), Rüeblitorte [torta di carote], Badener Steine (pietre di Baden)
  • Patrimonio mondiale UNESCO: palafitte di Beinwil-Aegelmoos e Seengen-Riesi
  • Alberghi: 161 milioni (3'665 stanze)
  • Pernottamenti/anno: 0,805 milioni

Hotel in Argovia -  Città principali: Aarau (21’473 abitanti) e Wettingen (20’960) Specialità: Aargauer Braten (a

Alcuni si potrebbero chiedere: «Cosa ha a che fare l’Argovia con il turismo?». La maggior parte delle svizzere e degli svizzeri associa questa regione alle autostrade e agli agglomerati urbani. Noi però vi dimostreremo in questa pagina che questa regione a ovest di Zurigo ha davvero molto altro da offrire.

L’Argovia è spesso definita il «castello d’acqua della Svizzera». Non c’è da meravigliarsi, visto che in questa zona abbondano i fiumi e i laghi. Lo sapevate che in Argovia scorrono quattro dei fiumi più lunghi della Svizzera? Oltre al Reno, che traccia il confine tra Argovia e Germania, la regione è attraversata dai fiumi Aare, Reuss e Limmat.

Castello d’acqua
Questi tre fiumi scorrono insieme nelle regioni di Brugg/Windisch, Gebenstorf/Turgi e Untersiggenthal/Stilli per poi sfociare nel Reno qualche chilometro più in là, dopo il lago artificiale di Klingnau. L'idilliaco paesaggio in cui Aare, Reuss e Limmat si uniscono è chiamato «Castello d’acqua». Talvolta però si utilizza questo nome anche per indicare l’intero cantone, dato che è ricco di specchi d’acqua. Una meta particolarmente gettonata per le gite di un giorno è il lago di Hallwil. Più avanti trovate maggiori informazioni.

Terra di castelli e fortezze
I numerosi castelli e fortezze presenti sul territorio dimostrano che l’Argovia è una regione turistica che ha molto da offrire anche dal punto di vista storico e architettonico. In Argovia vi sono nel complesso più di 40 castelli e fortezze. Il più antico è il piccolo castello di Altenburg bei Brugg, che risale addirittura al 370 e che oggi ospita un ostello della gioventù. Le rovine del castello di Stein a Baden, il castello di Habsburg e il castello di Lenzburg sono stati costruiti tutti circa 1’000 anni fa. Molto famosi e amati da visitatrici e visitatori sono anche i castelli di Böttstein, Wildegg, Brunegg, Hallwyl e Biberstein, oltre al castello di Aarburg edificato nel 1123.

Ideale per le gite di un giorno
Grazie alla sua posizione centrale, la regione dell’Argovia è perfetta per le gite di un giorno, dato che è possibile raggiungere facilmente e in poco tempo le principali attrazioni di questa parte del Paese ben collegata con il resto della Svizzera, sia con i mezzi pubblici sia con la propria auto.

Aarau e Baden per un’offerta variegata
Le città di Aarau e Baden hanno una ricca offerta culturale. Teatri, cinema, centri sportivi, ma anche un’ampia scelta di ristoranti e bar rendono queste località delle mete molto apprezzate. Sia Aarau che Baden vantano dei centri storici molto belli risalenti all’epoca medievale. Baden è famosa per la Badenfahrt, una festa popolare che si celebra ogni 10 anni. In questa occasione più di un milione di persone popolano la piccola città termale.

 
 © Augusta Raurica

Prenota uno di questi hotel

Hotel in Argovia

Diventare membro Hotelcard


Hotelcard-image

Da 10 anni Hotelcard promuove il settore alberghiero svizzero: mentre gli hotel partner partecipanti aumentano il loro tasso di occupazione nei periodi non di punta, i membri di Hotelcard beneficiano di tariffe esclusive. Semplice e originale, un modello vincente per tutti.


Ordinare l'Hotelcard


La regione d'Argovia in estate


Hotel in Argovia - Lago di Hallwil Il lago di Hallwil non è particolarmente conosciuto, tuttavia con i suoi 10 chilome
© Aargau Tourismus / Michel Jaussi

Lago di Hallwil

Il lago di Hallwil non è particolarmente conosciuto, tuttavia con i suoi 10 chilometri quadrati è annoverato tra i laghi più grandi della Svizzera, e precisamente al quindicesimo posto. A differenza di molti altri laghi dell’Altipiano svizzero, le rive di questo lago sono in gran parte prive di edifici, caratteristica che lo rende particolarmente suggestivo. Il lago di Hallwil è una delle mete preferite per le gite di un giorno. Nei comuni di Seengen, Meisterschwanden, Aesch LU, Beinwil am See, Birrwil e Boniswil si trovano degli stabilimenti balneari. A Mosen, nella parte più a sud del lago di Hallwil, si trova il Camping Seeblick: l’ideale per gli ospiti che desiderano trascorrere più di un giorno in riva al lago. Nei pressi del lago di Hallwil si trovano anche numerosi ristoranti. Tra questi spicca il Seerose Resort & Spa, che offre ai suoi clienti diversi ristoranti. Questa struttura ricca di tradizione, aperta sin dagli anni 80 del 1800, è sinonimo di cucina raffinata e servizio eccellente. Chi ama lo sport può fare un’escursione costeggiando a piedi l’intero lago di Hallwil. Il percorso è di 22 km e l'escursione dura circa 5 ore e mezza. Dato che il percorso si sviluppa quasi interamente lungo la riva del lago, l’escursione non risulta impegnativa: il dislivello è di soli 240 metri. Consiglio: iniziate dal versante settentrionale del lago nei pressi del castello di Hallwyl, il cui museo merita di essere visitato. Sul sentiero che circonda il lago è vietato il transito alle biciclette e questo è uno degli aspetti maggiormente apprezzati dagli escursionisti. Chi trova troppo faticose le escursioni può esplorare il lago di Hallwil facendo un giro in battello. Nei mesi estivi la Schifffahrtsgesellschaft Hallwilersee propone molte crociere ed eventi speciali in battello. La società di navigazione è stata fondata nel 1888.
Località: diverse
Ulteriori informazioni


Sul crinale della Lägern

Questa escursione non è adatta a chi è debole di nervi, poiché conduce lungo il crinale della Lägern, che in alcuni tratti presenta ai suoi margini pareti estremamente scoscese. I punti più difficili si trovano nella prima parte dell’escursione, nel tratto che sale oltre la valle da Baden in direzione di Wettingen. All’altezza di Otelfingen ci si trova già in territorio zurighese. A partire da questo punto il sentiero diventa una piacevole passeggiata nel bosco. Lungo il percorso si passa anche per il sentiero dei pianeti, che mostra in modo impressionante quanto incredibilmente distanti siano tra loro i diversi pianeti. L’escursione termina nella graziosa cittadina di Regensberg, che si trova all’estremità della Lägern, in un paesaggio idilliaco. Consiglio: è necessario indossare scarpe da trekking.
Località: Baden
Ulteriori informazioni

Hotel in Argovia - Sul crinale della Lägern Questa escursione non è adatta a chi è debole di nervi, poiché conduce
© Stadt Baden (Tibor Nad)
Hotel in Argovia - Il sentiero dei legionari di Vindonissa Vindonissa era il nome di un accampamento legionario romano.
© Aargau Tourismus / Michel Jaussi

Il sentiero dei legionari di Vindonissa

Vindonissa era il nome di un accampamento legionario romano. Oggi in quel luogo sorge il comune argoviese di Windisch. I romani sono stati di stanza in questo luogo dal 14 al 101 d.C. Ancora oggi è possibile ammirare le tracce dell’insediamento romano in particolare percorrendo il sentiero dei legionari, aperto da aprile a ottobre.
Località: Windisch
Ulteriori informazioni


La regione Argovia in inverno


Hotel in Argovia - Aquarena Fun Aquarena Fun è il nome dei bagni termali di Bad Schinznach. Punto forte di questa stru
© Michel Jaussi

Aquarena Fun

Aquarena Fun è il nome dei bagni termali di Bad Schinznach. Punto forte di questa struttura è lo scivolo nella grotta lungo 65 metri. In inverno è inoltre possibile scaldarsi nella piscina riscaldata a 35 gradi. Oppure è possibile farsi trascinare dalle acque del bagno ad acqua corrente lungo 50 metri.
Località: Bad Schinznach
Ulteriori informazioni

Bagni termali di Bad Zurzach

Le sorgenti dei bagni termali di Bad Zurzach, nella zona settentrionale del Canton Argovia, sono ancora più calde. L’acqua, a una temperatura di 39,5 gradi centigradi, proviene dalla sorgente salina di Glauber posta a una profondità di 400 metri. L’acqua è particolarmente d’aiuto in caso di ogni sorta di malattia reumatica e nel trattamento delle lesioni. Ma i bagni termali di Bad Zurzach sono un vero toccasana anche per chi gode di piena salute: getti d’acqua massaggianti, un bagno ad acqua corrente e il bagno salino naturale dove potete farvi cullare dall'acqua, sono una vera fonte di relax.
Località: Bad Zurzach
Ulteriori informazioni

Hotel in Argovia - Bagni termali di Bad Zurzach Le sorgenti dei bagni termali di Bad Zurzach, nella zona settentrionale
© Bad Zurzach Tourismus
Hotel in Argovia - Umwelt Arena Spreitenbach è conosciuta soprattutto per il centro commerciale Shoppi Tivoli, ma il c
© Umwelt Arena Schweiz

Umwelt Arena

Spreitenbach è conosciuta soprattutto per il centro commerciale Shoppi Tivoli, ma il comune situato nella parte orientale dell’Argovia ha molto altro da offrire. La Umwelt Arena è anch’essa un’attrazione che entusiasma adulti e bambini con diverse mostre dedicate a temi come l’ambiente, l’energia e la sostenibilità. Tra le altre cose è anche possibile fare dei giri di prova con auto elettriche o visitare una mostra sui piatti a base di insetti.
Località: Spreitenbach
Ulteriori informazioni


Attrazioni nella regione Argovia


Hotel in Argovia - Baden Baden è storia allo stato puro. Sopra alla città troneggiano delle rovine risalenti a oltre
© Aargau Tourismus

Baden

Baden è storia allo stato puro. Sopra alla città troneggiano delle rovine risalenti a oltre 1’000 anni fa; sul fiume Limmat si trova lo storico quartiere termale. Qui da più di 2’000 anni sgorga da 18 diverse sorgenti l’acqua termale più ricca di sali minerali della Svizzera. Già i Romani, che sul fiume Limmat avevano fondato l’insediamento «Aquae Helveticae», si erano legati alla città. Attualmente il quartiere termale è in fase di restauro totale sotto la guida dell’archistar Mario Botta.
Mostra tutti gli hotel a Baden


Aarau

Il primo venerdì di luglio cade la festività più importante nel calendario di Aarau. Da ormai 400 anni in questo giorno si celebra il Maienzug, una grande festa popolare. Il momento più importante è il corteo di bambini e ragazzi, ma poi si continua a festeggiare per tutto il giorno. Anche la sera della festa è leggendaria, quando nei vicoli del centro storico si ascoltano concerti, si mangia, si beve e si ride. Chi trova troppo confusionario il fine settimana del Maienzug può ovviamente visitare lo splendido centro storico di Aarau in qualunque altro giorno.
Mostra tutti gli hotel ad Aarau


Hotel in Argovia - Aarau Il primo venerdì di luglio cade la festività più importante nel calendario di Aarau. Da orm
© Aargau Tourismus
Hotel in Argovia - Möriken-Wildegg Mai sentito? È molto probabile, dato che il comune di Möriken-Wildegg con i suoi
© Aargau Tourismus / Michel Jaussi

Möriken-Wildegg

Mai sentito? È molto probabile, dato che il comune di Möriken-Wildegg con i suoi 4’500 abitanti è piuttosto piccolo. Molto più famoso è però il castello di Wildegg, del XIII secolo, che si erge nel comune. Questo imponente monumento architettonico è visitabile in autonomia, ma sono anche disponibili delle visite guidate. Il castello è circondato da un giardino barocco con più di 300 piante diverse. ProSpecieRara offre visite guidate del giardino.
Mostra tutti gli hotel a Möriken-Wildegg


Valutazioni dei membri

"Soprattutto ci piace andare in montagna. La Svizzera ha molti angolini deliziosi che grazie a Hotelcard possiamo scoprire a prezzo scontato."

Oli Steffen

"Ho festeggiato con mio marito il mio 70esimo compleanno soggiornando grazie a Hotelcard in un grazioso albergo sull’Überlingersee – un sogno si è avverato!. Per noi pensionati Hotelcard è eccezionale."

Verena Tanner

Condivida la sua esperienza con altri viaggiatori


Hotelcard-image

© Switzerland Tourism/Ivo Scholz

Condivida le sue esperienze con la comunità Hotelcard affinché altri membri possano viaggiare attraverso le sue storie e godere di soggiorni indimenticabili. Basta postare le sue foto su Instagram con gli hashtag #heimatlaune o #hotelcard. Aspettiamo con ansia le sue storie!

Vedi Hotelcard su Instagram